venerdì 14 ottobre 2016

KIKO ANTIAGE FOUNDATION REVIEW

Lo so, lo so. Ho 23 anni, non dovrei pensare già ai prodotti antiage. Però ho peccato. Stavo cercando un fondotinta da Kiko (anni fa provai il 3D lifting e mi ci trovai benissimo) e doveva avere un effetto naturale ma uniformante. Penso che la commessa mi abbia fatto provare circa 300 fondotinta, tra cui quello della nuova collezione di cui non ricordo il nome e che è un correttore-fondotinta 2 in 1, ma mi sembravano tutti troppo pastosi o troppo secchi. Questo invece sembrava perfetto e, sorpresa, lo è davvero. 




Mi sono innamorata di questo fondotinta non solo perché il colore si avvicina tantissimo al mio colorito naturale, cosa assai rara e per cui per me trovare un nuovo fondotinta è sempre una tragedia, ma anche perché ha un effetto davvero naturalissimo sulla pelle. Non adoravo tanto un fondotinta dai tempi dell'Healthy Mix di Bourjois, che per me resta imbattibile comunque.
E' molto morbido, ma non eccessivamente liquido.
 Appena applicato è un po' lucido, e non si asciuga velocemente. Questo da modo di lavorarlo bene e con tranquillità (un miracolo, dopo il fondotinta Sublime di PuroBio, che si asciugava prima ancora di poterlo stendere).
La cosa meravigliosa di questo fondotinta è che calza come una seconda pelle, è impressionante. Non ha un'altissima coprenza, quindi non aspettatevi che sia full coverage e che copra anche brufoli e macchie, però uniforma bene l'incarnato. Questo è il suo pregio. Sembra che sia la vostra pelle ad essere bella al naturale.
Ovviamente queste caratteristiche lo rendono adatto ad essere un fondotinta da tutti i giorni, soprattutto per chi non ha notevoli imperfezioni o chi non ha il tempo di applicare un fondotinta leggero andando a coprire tutte le imperfezioni con il correttore, punto per punto. Per una coprenza totale vi suggerirei di guardare altrove, cosa che farò a breve, per poterlo alternare con questo quando ho voglia di un po' di coprenza in più.




Non so se dalla foto riuscite a vederlo, ma la consistenza è proprio impalpabile ed evidenzia pochissimo la grana della pelle. Dateci un'occhiata in negozio (e vi prego, non fate il mio stesso errore, che mi son fatta applicare il fondo con quei pennelli sporchi prima che riuscissi ad oppormi...portate il vostro pennello, se potete).

L'Antiage Foundation costa 15,90 euro e lo trovate nei negozi monomarca e sul sito .

Cosa ne pensate? Lo avete? Come vi ci trovate?

1 commento:

  1. Ciao Vale!
    Sembra un prodotto interessante, ma non l'ho mai provato. Io al momento sto provando quello NYC Natural Matte e dopo una prima prova andata malino, mi sono dovuta ricredere. Come questo KIKO ha un effetto naturale, la coprenza è media (non copre i rossori evidenti) ed è chiarissimo e praticamente perfetto per il mio colorito.

    RispondiElimina