sabato 21 maggio 2016

Vernissage : PREVIEW NEVE COSMETICS

Dunque, è giunto il momento di parlare delle nuove uscite Neve Cosmetics: i gloss Vernissage.

L'azienda li descrive così:


Vernissage!
La parola vernissage descrive sia l’inaugurazione di una mostra di pittura che lo strato di vernice trasparente che completa un dipinto.

Neve Cosmetics Vernissage Natural Gloss nasce per portare l’esperienza artistica sulle labbra.

Ecco le sue caratteristiche:
- Finish lucido come vernice fresca, consistenza densa e materica come pittura ad olio.
- Aderenza, comfort e protezione grazie a cere vegetali, olio di noci di macadamia ed estratto di melograno.
- Tonalità uniche a base di pigmenti puri, modulabili dalla velatura trasparente all’intensità più cremosa ed invitante.
- Design elegante ed affusolato a prova di borsetta.
- Formula vegetariana e vegana, senza petrolati, parabeni né siliconi.
- Made in Italy con un pizzico di orgoglio e tanta passione.


Per labbra da ammirare!




Questa è la prima volta in cui un comunicato stampa mi trova d'accordo al 101%.

Partiamo dal packaging: è un cilindro sottile, lungo, della dimensione di una mano. Il tappo superiore si svita, ed è munito di applicatore con spugnetta. Classico gloss.
La consistenza di questi gloss è effettivamente densa, cremosa ma fissa.
Sono davvero molto modulabili, non solo in riferimento ad un singolo gloss (che possiamo applicare tramite uno strato sottile o possiamo far sì che sia più coprente) ma è possibile anche fare una distinzione tra la coprenza di gloss e gloss.

The lady of Shalott, ad esempio, pur essendo un bel rosso cupo, caldo ed intenso ad una prima occhiata, risulta davvero molto sheer una volta applicato. Proprio come un gloss. Sulle labbra è ugualmente ben visibile, resta aderente e non si sposta in giro per il viso. Non aspettatevi l'intensità di un rossetto, però.

Stesso discorso vale per Multiform, un rosa acceso e freddo, quasi fucsia, che dona un velo di colore leggero alle labbra. Mi sembra leggermente disomogeneo, perciò ho avuto bisogno di lavorarci un po' prima di avere uno strato perfetto.

L'unico che si discosta dalla categoria "gloss" è Gloconde, un marrone rosato (l'azienda lo definisce malva) che sembra avere più la coprenza e la consistenza di una lacca per labbra, che quella di un gloss. Gloconde mi ricorda vagamente la consistenza degli Apocalips di Rimmel. Ricordate? Alta coprenza, finish lucido ma non specchiato, texture densa ma non collosa.

Non sono un fenomeno nella descrizione dei colori, perciò vi lascio gli swatches, non prima di aver fatto una postilla: ho notato, infatti, che l'applicatore preleva una quantità di prodotto davvero minuscola. Questo non è né un difetto né un pregio, secondo me, però potrebbe annoiarvi un po' perché richiede di intingere molte volte l'applicatore del contenitore prima di riuscire a coprire tutte le labbra.




Questa è la descrizione che la Neve fa di tutte le colorazioni. Io sono sinceramente curiosa di provare Les Poseuses e Oriental Poppies.


Les Poseuses
Scandaloso nude neutro. Texture densa e coprente come le pennellate di un dipinto puntinista.


The Lady Of Shalott
Granata fumoso e trasparente, misterioso ed evocativo. Da provare anche come top coat per regalare una velatura elegante anche al più quotidiano dei rossetti.


Oriental Poppies
Rosso papavero intenso: il colore della natura che vuole osare. Vivace e ipnotico come lacca scarlatta, è un gloss che si sente rossetto.


Multiform
Fucsia a sottotono caldo con un’iridescenza lilla appena accennata. Cangiante ma classico, trasparente ma modulabile, è un astratto in cui gli opposti si miscelano.


Catalan Landscape
Delicato color pesca pastello, coprente ed uniforme. È un nude materico, caldo e dall’animo follemente surrealista.


Dama con l’Ermellino
Nude bronzo dai nobili riflessi dorati. Una pennellata di luce calda, un ritratto di armonia e perfezione.


Arearea
Giocoso, esotico rosso corallo chiaro trasparente. Il colore di un pomeriggio nella natura tropicale.


Dancers in Pink
Rosato ciclamino caldo dalla coprenza modulabile. Leggero ed allettante come una nuvola di tulle rosa intenso.


Golconde
Visionario malva rosato intenso dal sottotono beige, coprente e neutro. L’eleganza dell’inatteso.


Water Lilies
Rosato trasparentissimo con delicati riflessi color turchese chiaro (la tonalità che per contrasto aiuta ad evidenziare il bianco del sorriso). Tonalità ispirata alle ninfee e al loro delicato mutare di colore a seconda della luce.
I Vernissage debutteranno il 25 maggio su nevecosmetics.it

PS: non mi è dato ancora di sapere il prezzo.

Voi che farete, darete loro una chance? Io penso siano molto adeguati per coloro che hanno bisogno di un prodotto che dia colore alle labbra, ma senza strafare. Una velatura di colore adatta per le più timide che non riescono a vedersi bene con un rossetto più audace, o per le audaci che, quotidianamente, (e soprattutto quando vanno di fretta), non vogliono rinunciare ad un velo di colore.

Un bacio a tutti,

Valeria.

3 commenti:

  1. Ciao, ti ho invitato a partecipare ad un tag, passa per il mio blog ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao, volevo dirti che ti ho taggata in un post, se ti va, da un'occhiata! :D

    http://phoenixmkp.blogspot.it/2016/06/liebster-award-2016-discover-new-blogs.html

    RispondiElimina
  3. sono molto belli, ne ho ordinati due anche io!
    nuova follower se t va ricambia <3

    RispondiElimina