domenica 13 settembre 2015

Un fantasy cut crease o...qualcosa di simile


Mie dolci pulzelle e miei dolci pulzelli (se ci siete, fatevi avanti!) oggi, tanto per cambiare, vi propongo il trilionesimo cut crease. Questo blog sta diventando monotono, lo so. E' che è proprio la mia tecnica preferita, e non ne ho mai abbastanza. Adoro fare cut crease, pertanto continuerò a farli fino alla fine dei secoli <3 

Quello di oggi si impone il compito di farmi utilizzare più di un colore della Butterfly Valley Nabla (recensione qui) e devo dire che il risultato non mi dispiace. Ho provato a fare un cut crease diverso dal solito (anche se non mancano esemplari già noti qui ,qui e qui) , eliminando la classica mezzaluna ed allungandola in una linea ondulata. Ho sparso qualche glitter qui e li, chili di matita nera come adoro ultimamente, e cigliozze finte che ormai hanno fatto il loro tempo e dovrebbero seriamente essere cambiate. Promemoria per me: acquistare ciglia finte più folte, un gel per sopracciglia, un primer occhi (che ci crediate o no, sto andando avanti a correttore) ed un fondotinta nuovo. Sono in lutto, il mio è appena finito e NON NE HO PIU' .  Come faccio ora? 

Tralasciando per un attimo il dramma delle ciglia finte,  ho deciso di osare con un rossetto particolare, il mio adorato Guy di Mulac, ed ho cercato di modificarlo leggermente con l'aggiunta di uno strato di un rossetto rosa metallizzato della Flormar. Il risultato è un blu-violetto estremamente metallico, adorabile.

Ma bando alle ciance, vi lascio alle foto ed al tutorial.













9 commenti:

  1. Sei molto brava! complimenti

    http://chezirinablog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Wow, incredibilmente brava come sempre! Al confrontosembra che io mi tiri le palette sul viso e esca fuori con quel che rimane attaccato, ahahaha XD

    RispondiElimina
  3. Ah ecco perché mi piaceva anche, io li faccio proprio così i Cut crease xD

    RispondiElimina
  4. Wow, bellissima combinazione di colori!

    RispondiElimina