giovedì 24 settembre 2015

Bourjois Healthy Mix Foundation Recensione

Buon giorno! Non so perché io abbia aspettato tanto a scrivere questa recensione, dato che è su un prodotto che utilizzo praticamente ogni giorno e di cui ho già terminato due confezioni. 

Oggi si parla del fondotinta Healthy Mix di Bourjois, un fondotinta del quale ho sempre sentito parlare moltissimo e che viene osannato in tutto il web, proposto come la soluzione miracolosa per qualsiasi esigenza e probabilmente anche come cura del cancro xD 

Tralasciando per un momento gli scherzi, devo dire che quando l'ho acquistato partivo con delle aspettative piuttosto basse, poiché sono quasi sempre stata sfortunata con i prodotti che tutti amano.

Nel mio caso ero abituata ad avere una base molto coprente in qualsiasi occasione, ma mi rendevo conto che spesso, in situazioni di pelle irritata o screpolata, una base pesante non solo appariva esteticamente sgradevole ma sembrava soffocare la pelle. Ovviamente tendo ad evitare di truccarmi in queste situazioni, ma talvolta ho avuto la necessità di creare almeno una base viso accettabile, ed il risultato sulla pelle era disastroso. Avevo bisogno di un fondotinta leggero da poter usare anche quotidianamente, che avesse sufficiente coprenza da non farmi sentire completamente nuda, con tutte le imperfezioni alla mercé del mondo. Da vera ignorante, pensavo che la leggerezza del fondotinta minasse completamente anche la sua resa e coprenza, ma mi son dovuta ricredere. 





Ho, così, preso il coraggio a due mani e mi son lanciata nell'acquisto di questo fondotinta. Colsi l'occasione durante una vacanza a Londra, per cui non dovetti aspettare secoli per la spedizione. 



L'Healthy mix ha una texture liquidina, leggera, ma ferma (per intenderci, non è sicuramente liquido come il face and body della MAC, ma neanche corposo come il mio amato Toleriane Teint della Roche Posay) .  Proprio in virtù della sua texture risulta molto facile da stendere e da sfumare, ma ovviamente non si asciuga immediatamente. Diciamo che ha bisogno di qualche minutino. Ho trovato che l'applicazione ideale è quella con un pennello piatto a lingua di gatto (quelli classici da fondotinta) oppure con una spugnetta tipo Beauty Blender. Nell'ultimo modo, sprigiona davvero la sua potenza al massimo e trovo che sia il modo migliore per lavorarlo e per enfatizzare al massimo l'effetto del fondotinta, di cui vi parlerò tra un attimo.



Oltre al profumo buonissimo che sa di frutta, questo fondotinta conferisce alla pelle un aspetto luminoso e naturale, come se fosse una seconda pelle. Dalla foto un po' si nota, le righette della pelle non sono per nulla evidenziate, e tutto sommato la coprenza è davvero più che buona. Siccome online non si trovano molte descrizioni sulla coprenza, ci spenderò due parole. Il fondotinta uniforma il colorito, copre leggere discromie e , picchiettando con un po' di insistenza, anche qualche rossore più consistente. E' abbastanza modulabile, quindi è possibile stratificarlo, ed interagisce bene anche con altri prodotti, come correttori più corposi. Usandolo in combo con un po' di correttore, garantisce una coprenza quasi completa, senza incorrere nel colorito spento ed eccessivamente opaco e  artificiale di alcuni fondotinta troppo coprenti. La luminosità del prodotto, però, non va confusa con la lucidità. Sulla mia pelle, che è da normale a secca, e talvolta molto secca in alcune zone, non si lucida e dura tutta la giornata. Per mantenere inalterato l'effetto luminoso, spennello pochissima cipria. Sui punti luce uso una cipria illuminante ( la Dewy di Neve Cosmetics), mentre sul resto del viso uso la Hollywood.


Nel complesso credo che sia un ottimo fondotinta e sinceramente non ho ancora trovato di meglio, quindi non credo di sostituirlo a breve! Io lo uso alternandolo al Toleriane, che ha una coprenza più alta e che uso quando voglio un trucco che abbia un effetto più professionale, oppure quando voglio che la mia pelle sia perfetta, come photoshoppata.

Il prezzo ruota intorno ai 13-14 euro, variando a seconda del rivenditore. La seconda volta l'ho acquistato su Asos. 

Voi conoscete questo prodotto? Vi piace? Che ne pensate? Fatemelo sapere lasciando un commento! 

8 commenti:

  1. L'ho provato qualche mese fa e mi sono trovata benissimo anche io! In generale, i fondi di Bourjois mi piacciono sempre, soprattutto perché la tonalità più chiara è un buon match per la mia pelle super pallida ;) Prova la CC Cream se ti capita, è leggera ma coprente con un finish molto naturale!
    xx
    She is Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Mi hai incuriosito! Appena mi capita a tiro la provo!

      Elimina
  2. Anch'io ho questo fondotinta. Concordo con te sulla coprenza, però sfortunatamente sulla mia pelle (che è grassa) dopo un po' si lucida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non è proprio effetto matt T_T Però penso che con una tamponatina di cipria durante il giorno dovrebbe essere ok!

      Elimina
  3. ciaoooooooooo! Ti ho scoperta oggi e mi sono già iscritta...recensioni utilissime!!!
    Io sono agli inizi...passa a trovarmi e iscriviti se ti va <3 !
    Un bacione

    www.unblogchevale.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Io l'ho avuto per tutto l'inverno scorso e ho adorato l'effetto che lascia sulla pelle! Davvero naturale, anche se perfeziona il colorito
    Io ho (avevo) la pelle mista per cui la durata non è perfetta, però mettendolo col metodo "cipria in polvere libera prima e poi fondotinta liquido" mi durava molto di più
    Le colorazioni sono abbastanza calde e io avevo il nr 52 che, appena messo era perfetto, ma c'è da dire che questo fondotinta si ossida parecchio! Dopo tante ore sembrava di un tono più scuro...infatti credo che prenderò questa volta il nr 51

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano, io non noto un grandissimo effetto di ossidazione! Magari varia con le colorazioni :) Un bacio!

      Elimina