lunedì 31 agosto 2015

Metalunare 2 , la vendetta

Cos'è successo a Valeria?
Perché sto usando del gloss sulle labbra? 
Sono malata?

No, mi si prospettava solo una mangiata epica, per cui ho deciso di evitarmi una sofferenza atroce e prolungata nel tentativo di non sputtanarmi il rossetto durante il pranzo.

Andiamo per gradi: sessant'anni di mio zio, pranzo con parenti al ristorante. Molteplici antipasti, fritturine,pasta , patatine e carne alla brace. Roba così. Il tempo stringe, devo prepararmi ma non ho ancora finito di studiare. Quando chiudo il libro, ho mezz'ora. Vai di smoky superclassico con un twist (i colori più vivaci) e gloss abbinato. 



Ho applicato l'ombretto arancio su tutta la palpebra, ho scurito la piega e l'angolo esterno con un ombretto prugna molto scuro ed opaco ed infine ho applicato un ombretto minerale duochrome (salmone con satinatura celeste) su tutta la palpebra. Ciglia finte, matita nera. Più semplice di così si muore.


 Prodotti usati

Occhi
Kiko Neon Pigment Arancio 
Nabla Cosmetics Mimesis
MAC Power Point Eyepencil Engraved
Wycon Palette Ombretti 01 MAkeup Artist Professional Line
Flormar Spider Lashes Mascara.

Viso
La Roche Posay Toleriane Teint 10
NYX Blush Taupe
Sleek Blush Rose Gold
Wycon Liquid Concealer Giallo

Labbra
Essence Stay With Me Gloss Candy Bar 03

giovedì 27 agosto 2015

Glitter Green Cut Crease

Sono troppo fiera di questo trucco *_* 

All'inizio sembrava uno schifo, poi aggiungendo roba su roba e sfumando come se ne andasse della mia stessa vita, è uscito un trucco davvero carino (per i miei gusti).

Che ne pensate? 






Trovate tutte le istruzioni nel tutorial che vi linko di seguito. Spero che siano chiare e comprensibili, ma se qualcosa dovesse incuriosirvi o dovesse darvi problemi, non esitate a farmelo sapere e farmi qualche domanda!




PRODOTTI USATI

Occhi
Kryolan Aquacolor Palette FP (nero)
Inglot Freedom Square System 372
Inglot Freedom Square System 60
Kiko Smart eyepencil 813
Kiko Infinity Eyeshadow 272
Essence Liquid Ink Waterproof Eyeliner
Essence Liquid Ink Matt Eyeliner
MAC Powerpoint Eyepencil Engraved

Viso
Bourjoirs Healthy Mix Light Vanilla (stai terminando...dannazione!)
Wjcon Stick Concealer Yellow
NYX Blush Taupe
Sleek Blush Rose Gold

Labbra
Wycon Cosmetics Cappuccino Lip Pencil
Neve Cosmetics Duebaci Virgin


Come al solito, fatemi sapere che ne pensate con un commentino!
Vi mando un bacione <3


Valeria




domenica 23 agosto 2015

Soft Blue Smoky Eyes / Smoky Eyes blu leggero

Buon giorno! 

Dopo il look super aggressivo del post precedente, non poteva mancare un look più "leggero" , giocato tutto su toni freddi e sfumati (nonostante, sul viso, risulti comunque un trucco bello marcato). 

In realtà, avrei voluto fare un trucco completamente diverso, ma mi ero fissata con Pegasus di Nabla, quindi alla fine sono stata "costretta" a abbinarvi qualcosa di decente xD




Come fare per realizzarlo 

Il trucco è un banalissimo smoky con riga di eyeliner e palpebra chiara, veramente nulla di che. La reale particolarità sta nell'abbinamento tra rima ciliare inferiore e labbra, che si richiamano a vicenda.


Ho iniziato sfumando un celeste/lavanda nella piega, sfumandolo sia verso l'interno che verso l'esterno, cercando di non alzarmi troppo con la sfumatura per dare un'aria allungata all'occhio. Nella piega, poi, ho applicato il viola, concentrandomi maggiormente verso l'esterno ed estendendomi fino a metà della piega. 



Per far risaltare i bellissimi riflessi di Pegasus, ho steso una base indaco stupenda sulla palpebra mobile e vi ho picchiettato su l'ombretto, con generosità. In questo modo ne risultano esaltate sia la componente lilla che la componente dorata. So già che userò Pegasus solo in questo modo XD

Ho steso l'eyeliner, applicato le ciglia gfinte e il mascara. 

Sulla rima inferiore ho applicato una matita borgogna, l'ho sfumata e poi ho fissato il tutto con un colore tono su tono e , successivamente, con un color fragola. Nella parte interna della palpebra inferiore ho applicato glitter fucsia come punto luce.

Ho applicato il mascara anche lì, corretto il tutto con un correttore e...sto facendo le rughe :( forse mi servirebbe un correttore più gentile sul contorno occhi.

Sulle labbra ho applicato una tinta a tono.


Prodotti usati



Occhi

Arianna Ombretto Soft Matt 14
Urban Decay Electric Palette Urban
Kiko Cosmetics Long Lasting Eyeshadow Stick 31
Nabla Cosmetics Pegasus eyeshadow
MAC Nightmoth Eyepencil 
Nabla Cosmetics Mimesis Eyeshadow
Nabla Cosmetics Grenadine Eyeshadow
Lit Cosmetics Glittergasm Glitter
Lit Cosmetics Clearly Liquid Base Waterproof
Essence Liquid Ink Waterproof Eyeliner
Maybelline The Colossal Volum' Mascara



Viso

Bourjoirs Healthy Mix Foundation Light Vanilla
WYCON Liquid Concealer Yellow
NYX Taupe Blush
MUA Blusher Candyfloss
Finis Terre Merisma Ombretto Minerale
Neve Cosmetics Cipria Hollywood
Neve Cosmetics Cipria Dewy



Labbra

OCC Lip Tar Black Dahlia
Kiko Cosmetics Precision Lip Pencil 308


Che ve ne pare?
Vi piacciono anche questi trucchi più leggeri su di me?
Questo è veramente scialbetto! Fatemi sapere la vostra, che ci tengo tanto.

Un bacione!


Valeria.



sabato 22 agosto 2015

Caron dimonio, con occhi di bragia ( smoky eyes viola rosso e giallo con sopracciglia colorate)

Ok, da quando ho scoperto il metodo per colorarmi le sopracciglia, non ne voglio sapere più nulla. 
Non sto facendo altro che sopracciglia colorate, in tutti i luoghi e in tutti i laghi.

Se volete sapere come colorare le vostre sopracciglia, a breve (vedi anche: quando avrò voglia di editare il video che ho già girato) pubblicherò un tutorial.

Nel frattempo, vi beccate questo smoky eyes molto semplice ma d'effetto, ottenuto con il mio abbinamento di colori preferiti di sempre, e quello che ritengo più intrigante ed energico: rosso, giallo e viola.








La procedura è davvero semplice. Ho piazzato un prugna scuro e opaco sulla piega, sfumandolo verso l'interno, l'esterno e l'alto (ma non troppo). Sul viola ho sovrapposto il rosso opaco, sfumandolo nelle stesse direzioni (ma un po' meno verso l'interno) e poi ho sfumato il tutto nel giallo opaco. Ho aggiunto un pizzico di color panna sotto il sopracciglio, ma solo in determinati i puti (leggasi anche: sotto la parte arcuata). Sulla palpebra mobile ho steso una base in crema rosso metallizzato/borgogna, su cui ho picchiettato un oro bronzato e un color berry. Ho, infine, applicato il mascara e le ciglia finte.

Sulla rima inferiore ho steso una matita nera, sfumandola bene e fissandola con il prugna scuro. Ho poi ripassato un po' di rosso.

Nell'angolo interno ho utilizzato un illuminante color panna, shimmer, discreto, e ho completato il tutto con una spennellata di correttore. (Le sopracciglia erano già state fatte).


Ho applicato un rossetto prugna, che non per nulla è il mio colore preferito di sempre.


Sul viso ho realizzato un leggerissimo contouring e ho applicato un blush rosa antico molto naturale e un pelo caldino.  Ho concluso il tutto illuminando leggermente gli zigomi con lo stesso illuminante panna shimmer usato nell'angolo interno degli occhi.






Prodotti usati

Occhi
Nabla Cosmetics Mimesis Eyeshadow (anche per le sopracciglia)
Sugarpill Love+ Eyeshadow (anche per le sopracciglia)
Arianna Ombretto Soft Matt n11 (anche per le sopracciglia)
Mulac On Matt Eyeshadow
It Style Ombretto in Crema 07
Neve Cosmetics Versailles Mineral Eyeshadow
Nabla Cosmetics Grenadine Eyeshadow
MAC Powerpoint Eyepencil Engraved
MAC Vanilla Pigment (anche come illuminante sugli zigomi) 
Maybellyne The Colossal Volum' Mascara

Viso
Bourjoirs Healthy Mix Foundation Light Vanilla
WJCON Liquid Concealer Yellow
NYX Blush Taupe
MUA Blusher Cupcake
MAC Vanilla Pigment
Neve Cosmetics Dewy Cipria Minerale
Neve Cosmetics Hollywood Cipria Minerale

Labbra
MAC Cosmetics Nightmoth Lip Pencil
MAC Cosmetics Instigator Lipstick



Vi piace? Che ne pensate? Scrivetemi il tutto in un commentino, per me è molto importante!


Un bacione, 

Valeria.

lunedì 17 agosto 2015

OCC Lip Tar Black Dahlia review / recensione

Yo! Oggi si parla di un prodotto dalla storia particolare. 

Girovagando costantemente per il web son venuta, anni or sono, a conoscenza dei Lip Tar della Obsessive Compulsive Cosmetics  (OCC). Si tratta di tinte labbra prodotte in un range di colori ampissimo, super pigmentate, vegane e resistenti. Sono distribuite principalmente in America, ma è possibile trovarle anche da rivenditori europei (ovviamente a prezzo maggiorato). La loro caratteristica principale è il fatto che siano talmente concentrate da necessitare solo una minima goccina per poter avere una copertura totale delle labbra. 

Tempo fa vidi una recensione di Queen Of Blending riguardante una nuova collezione chiamata "Moderncraft" che contava di ben 6 lip tar, tra cui "Black Metal Dahlia". Morii d'amore per quel prodotto, ma in alcun modo riuscii a capire come acquistarlo. Mesi dopo venni a sapere dell'esistenza di un sito inglese (Cocktail Cosmetics) che rivendesse questi prodotti, e mi ci fiondai. Non vi trovai Black Metal Dahlia, ma vi trovai il suo fratellino non shimmer, Black Dahlia, che è il grazioso lip tar di cui state leggendo, ormai annoiate, la recensione.






Mi documentai su internet e capii che il colore mi piaceva ugualmente, anzi, andava perfettamente a coincidere con il range di colori che io preferisco in assoluto , i prugna/vinaccia/sangria/borgogna.
Qui ho fatto uno swatch molto generoso. In genere serve la metà di questa quantità per ricoprire interamente le labbra di uno strato leggero.

Ecco il prodotto in tutta la sua bellezza : in alto vedete una stesura molto leggera, in basso una stesura molto più concentrata. Io trovo che sia un punto di colore meraviglioso e vampiresco (yey!) . E' difficile che il vero colore riesca  ad emergere tramite una macchina fotografica compatta, ma ho inserito in questo articolo delle foto in diverse condizioni di luce e diverse impostazioni della macchina, in modo che possiate avere un'idea più precisa.









Stesura concentrata 
Il prodotto appare, sulle labbra, scuro e lucido. Essendo abbastanza liquido è difficile, inizialmente, ottenere una stesura omogenea, a maggior ragione se non si hanno le labbra perfettamente idratate e prive di pellicine. La lucidità va via dopo un paio d'ore, e il colore si fa più opaco, simile in misura maggiore alle normali tinte a cui siamo abituate. Dura molto, ma durante i pasti sbiadisce leggermente e diventa, verso il centro delle labbra, più simile al colore in alto. Tende ad infilarsi nelle pieghe interne ed esterne alle labbra. Per le prime c'è poco da fare se non sistemarle un po' strofinando le labbra tra loro, per le seconde consiglio vivamente una matita trasparente. Finora, però, ho sempre risolto senza matita, ripassando i contorni con un pennellino sporco di correttore.

Stesura leggera
Stendendo il prodotto in una passata leggera abbiamo tutti i benefici della tinta: si fissa e si opacizza velocemente, e , essendoci meno prodotto ed aggrappandosi maggiormente alle labbra, ha una resistenza anche maggiore. Il problema delle pieghette, però, permane. Dopo qualche tempo cominciano a tirare leggermente le labbra e a seccarsi, ed a quel punto consiglio di rinfrescare il tutto con una nuova , leggera, passata.

La tinta ha un piacevole (per me) odore di menta, ed appena applicata sembra quasi dare alle labbra una sensazione di freschezza e di leggerissimo pizzicore. Su internet ho letto diverse recensioni di lip tar, e mi sembra che quasi tutti abbiano questo odore.
Insieme alla tinta vi sarà fornito anche un astuccio ed un pennellino per labbra delle stesse dimensioni, che è quello con il quale applico in genere questo prodotto.

Prezzo:11,95£ (da Cocktail Cosmetics)


Che ne pensate? Conoscete anche voi questi prodotti?

Baci,

Valeria.


giovedì 13 agosto 2015

Lit Cosmetics Glitter Prime Impressioni / Review (Magic Dragon, Cher, GlitterGasm, Rich and Famous, Soul Sister)

Salve gente! 

Oggi è un grande giorno, finalmente pubblico una recensione per la quale ho aspettato mesi, una recensione che desideravo scrivere da tempo e che non ho mai avuto occasione di fare per i motivi che vi spiegherò a breve.



Tempo fa vinsi (con questo trucco) uno dei glitter friday della casa cosmetica canadese Lit Cosmetics, una marca ben nota tra le makeup addicted di ogni dove.

Cos'è un glitter friday? E' una competizione organizzata da Lit Cosmetics ogni venerdì su Instagram . Si pubblica un proprio look inedito , nel quale è d'obbligo l'uso dei glitter (di qualsiasi marca o fattura) e li si tagga, taggando anche Sephora. La casa cosmetica seleziona i finalisti e durante il week end mette a disposizione del pubblico un link tramite il quale si può votare il finalista preferito. Infine viene annunciato il vincitore, che riceve un kit in regalo.


Ecco il mio premio! Devo dire che, avendo partecipato e vinto  mesi fa, sono stata portata al limite della pazienza dalla casa cosmetica in questione, il cui comportamento in principio non mi è piaciuto affatto. Il pacco è andato perso ben due volte. Ovviamente non credo sia colpa loro, ma dopo alcune mie domande, rivolte al PR, mi è stato riferito che la Lit si rifiutava di utilizzare la posta tracciata per evitare di spendere 12$ di spese di spedizione (che ovviamente ritenevano essere troppo onerose). Il PR mi assicurava che avrebbero continuato a mandarmi il pacco fin quando non fosse arrivato a casa, dopodiché io ho provato a far notare (con tutta la gentilezza di cui disponevo)  che il pacco in questione non sarebbe arrivato mai a destinazione se si fossero ostinati a non utilizzare la posta tracciata, perché spesso e volentieri viene rubato dagli stessi postini o condomini della mia zona e soprattutto non ho un portiere che riceva la posta quando io sono assente, e che sarebbe stato più economico e veloce per tutti se avessero fatto un investimento scegliendo la posta tracciata, piuttosto che rispedendo il pacco molteplici volte (considerando che ogni jar di glitter costa 14$).

Ad ogni modo, e quando avevo perso tutte le speranze, il pacco è arrivato.

Sorpresa!


Ecco cosa conteneva: Due minisize di liquido adesivo per glitter, due pennelli piccoli a lingua di gatto, quattro tappi (vi spiegherò successivamente il loro scopo).


Cinque jar di glitter, una full size di adesivo per glitter, due pennelli di diversa misura (Liner e Round), un arnese il cui scopo dovrebbe essere quello di rimuovere i glitter ma la cui dinamica di utilizzo non mi è ancora ben chiara.


Questo è il bottino al completo.
I glitter sono impilati l'uno sull'altro. La parte esterna del fondo della jar (quella che tocca terra, per intenderci) è concava, e fatta in modo da poter essere usata come tappo per la jar successiva, in modo da poter impilare ogni scatolino all'infinito. Se si preferisce averli sfusi, e non in monoblocco, è possibile svitarli ed assegnare ad ogni jarrina un tappo che non sia il fondo della jar precedente, ma uno individuale (ecco a cosa servono i tappini in più nel pacco!) . Spero di essermi spiegata decentemente XD.



Le due basi Clearly Liquid Glitter Base . Quelle blu (sia la mini che la full) hanno un colore trasparente/giallastro. Quella rosa, che è water resistent) è completamente trasparente. La base ha una consistenza particolare. Non è propriamente liquida, ma non è nemmeno gelatinosa. Per intenderci, non è come la base per glitter della Starcrushed Minerals (di cui vi parlerò) , ma non ha neanche quella consistenza ferma e simil-gel come Rugiada Per Makeup di Neve Cosmetics. E' fluida , ma molto "appiccicosa". La fluidità la rende ottima per essere mischiata ai glitter senza far troppo spessore, la collosità la rende perfetta per mantenere i glitter fermi. Utilizzandola non ho avuto fallout, cosa che ritengo abbia dell'incredibile. 


Round Brush e Liner Brush. Il primo serve per applicare i glitter con precisione, ma su aree più ampie (es. tutta la palpebra) . Il secondo è una bomba per applicare i glitter a mo' di eyeliner.


Sparkle Duster. Questo dovrebbe consentire di rimuovere i glitter. E' una specie di dischetto d'ovatta estremamente duro e pressato, chiuso in una retina. Non ha l'aria di essere molto delicato. Ancora non l'ho inaugurato, ma mi fa paura. Tuttavia, capisco perché l'abbiano messo. La colla per glitter è davvero...the bomb dot com (come dicono le ammerrigane). Giusto per darvi un'idea...ho avuto una certa difficoltà persino con il pannetto struccante e il mio solito struccante bifasico della Garnier, nonostante sulla pelle fosse abbastanza delicato come prodotto (il liquido adesivo).


I due pennellini a lingua di gatto.


Il motto della casa cosmetica. No Glitter, No Glory! Sono assolutamente d'accordo.

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

I glitter che mi sono stati mandati sono Magic Dragon, Cher, Glittergasm, Rich and Famous, Soul Sister (indicati nell'ordine di swatch, da sinistra a destra).

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Magic Dragon (taglia#3 ; la taglia indica la grandezza del glitter, è un indice di quanto sia grossolana la texture. Più ci si avvicina alla taglia #1, più i glitter sono fini e impalpabili. I glitter di taglia #3 sono tra i più grossi, superati solo dai #4 quelli nei quali il cerchietto del singolo corpuscolo è più evidente) è un tipo di glitter che appartiene alla tipologia shimmer,  che l'azienda definisce così : " Shimmer = Translucent glitter that reflects rainbow halo". E' un turchese che, a seconda dell'inclinazione, appare blu,verde o celeste.

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm


Cher (taglia #3 ) appartiene alla tipologia "Solid = Solid color with no multi-color reflection". Ecco, questa è una definizione con la quale non mi trovo in accordo. Ritengo, invece, che Cher, di base argentata, rifletta "delicatamente" (per quanto un glitter possa essere delicato xD) tutti i colori dell'arcobaleno. Vi troviamo dei riflessi verdi, gialli, rosa, arancio, celesti. Tutti *_* Pensavo che non mi sarebbe piaciuto, e invece mi ha colpito davvero molto ed è stato il primo tipo di glitter che ho inaugurato in un trucco fatto per uscire di casa.

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm


Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Glittergasm (taglia #2, Solid) è un bel fucsia che contiene pagliuzze arancio/rosse abbastanza discrete, che rendono meno piatto il colore, pur apparendo quale colore unico. La differenza di taglia si nota immediatamente, guardate nelle foto fuori fuoco (fatte di proposito per far si che vedeste il riflesso delle varie tonalità). Trovo che questa taglia si amalgami perfettamente con il liquido adesivo della casa cosmetica, e sia perfetta per creare delle righe di eyeliner con una certa precisione (cosa quasi impossibile da fare, in genere, quando si parla di glitter XD).

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Rich and Famous (taglia #2, Holographic= Solid glitter that reflects all primary colors) è davvero una tonalità particolare , ma che non definirei inedita, poiché , in una variazione o nell'altra, è un cavallo di battaglia di molte aziende produttrici di glitter. E' un dorato non troppo chiaro (talvolta sembra quasi leggermente bronzato) con dei bei riflessi gialli, verdi, celesti, rossi, viola e arancio. Molto intrigante l'effetto!

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Soul Sister (taglia #3, Shimmer) è davvero una tonalità intrigante che è difficile da definire. Talvolta appare come verde con riflessi dorati ,bronzati e ramati. Talvolta bronzo con riflessi verdi e rosa/ramati. Oggi ho provato questi glitter su uno smoky eyes marrone/verde e devo dire che mi hanno incantata. Sincera, non credevo che mi piacesse una tonalità simile. Io sono molto più tipa da Magic Dragon XD.

Magic Dragon , Soul Sister, Cher, Rich and Famous, Glittergasm

Ho già provato più di una volta questi glitter, sia dentro casa che fuori, e come prima impressione sono favorevolmente colpita.  Capisco, ora, perché la Lit Cosmetic sia una delle aziende leader nel campo della produzione di glitter. Sono glitter di qualità, così come il collante che propongono. Il prezzo di ogni glitter è di 14$ , quello della base full size da 30 ml è 23$ e quello delle mini size di 10ml è di 10$. Il pennello fine (da eyeliner) costa 16$, quello rotondo 17$. I due pennellini a lingua di gatto costano poco meno di un dollaro a testa e l'affarino rimuovi-glitter non meglio identificato e che risponde al nome di Sparkle Duster costa 3$. Il tutto è acquistabile su questo sito .


Io già so che questi glitter diventeranno i miei migliori amici! I colori sono davvero splendidi *___* Voi sapete , o avrete intuito, oramai, che ciò che ricerco nel makeup non è (solo, o primariamente) la perfezione estetica e la bellezza del mio viso, ma soprattutto la possibilità di mostrare una sensazione, una fantasia, qualcosa che sento mio. A me piacciono quei colori che riportano alla mente atmosfere un po' magiche, un po' fantasy, che richiamino le letture fatte da piccola e che faccio tutt'ora, le ore passate ad immaginare, a fantasticare sulle eroine e sugli eroi dei libri che tanto adoro, e , perché no, anche le ore di gioco online (le atmosfere di World of Warcraf a Zangramash e della Hellfire Peninsula nell'espansione The Burning Crusade non le dimenticherò mai *_* ).











Quando ho la possibilità di posare gli occhi su dei colori così cangianti e gradevoli alla vista, così magici, mi sembra di respirare aria fresca, di dare una ventata di colore alla mia mente stanca per lo studio. Adoro questa sensazione. 

Ora che ho fatto questo articolo, non vedo l'ora di fare un articolo con quelli della StarCrushed Minerals e di comparare i due adesivi per glitter. <3


E voi? Cosa ne pensate? Usate i glitter? Io onestamente sarei felicissima se qualche casa cosmetica italiana, come ad esempio la Mulac, producesse dei glitter (e anche il liquido adesivo). Mi da noia dover sborsare miliardi per le spese di spedizione di pacchi provenienti dall'Inghilterra, o rischiare la dogana per prodotti americani -.- 



Ora vi lascio e vi mando un bacio :*


Valeria.