venerdì 19 settembre 2014

"Il makeup secondo me" feat. Technicolor Pastels


Ehilà! Il trucco di oggi è un trucco artistico fatto in collaborazione con Valentina di Technicolor Pastels.


L'obiettivo della collaborazione era quello di ispirarci ciò che il trucco rappresenta dal nostro personalissimo punto di vista. 

Via libera, dunque, ai sentimenti ed all'espressività.

Riprendo le parole che scrissi tempo fa per un concorso , le ho conservate perché credo di non aver espresso mai in maniera così completa la mia passione per il makeup.

"Non conosco propriamente il momento in cui ho iniziato a truccarmi. Penso che sia stato un gesto spontaneo,un effetto collaterale della mia passione per il disegno e , ancor di più , per il momento della colorazione. Ho sempre amato i colori, ed ancor di più dei colori puri, ho sempre amato la linea di confine tra un colore ed un altro,quel sentore di indefinito che percepiamo nella sfumatura. Sapere che esistesse un modo per portare il colore, la bellezza e la fantasia sulla propria pelle, era una prospettiva che da piccina (e tutt’ora) mi riempiva e mi riempie d’entusiasmo. Fremevo d’eccitazione al pensiero di poter attingere alla fonte di tanta bellezza e gioia,osservando mia madre usare la sua piccola palette Pupa e i suoi rossetti L’Oreal , un piccolo e veloce rituale che per me aveva il fascino del mistero e della magia. Nella piccola sfera d’amore e di meraviglia che si creava attorno a noi, ho imparato il buon gusto degli accostamenti, il fascino della texture. Ricordo ancora quella palette, anzi, “trousse”. Era piccina, ed aveva dei colori davvero belli:un rosa,un dorato,un argento ed un ottanio. I rossetti profumavano di cosmetico “della mamma”, un odore che sa di buono e al cui sentore, oggi, mi si stringe il cuore. Desideravo poterli usare anche io. Era la mia mamma, era bella ed era colorata come io solo potevo sognare. Lo spettacolo più bello del mondo, ai miei occhi di bambina. Carnevale era il giorno più bello dell’anno, poiché finalmente ero partecipe del mistero,avevo l’opportunità non censurata di potermi esprimere con quegli strumenti insoliti e così affascinanti. Il passare dalle saltuarie festività ad un trucco quotidiano è stato un processo graduale, non senza piccole battaglie per il mio diritto al sentirmi colorata, all’esprimere pienamente la mia passione. Credo d’essere migliorata molto, ad oggi, e penso di aver ancora una strada lunga da percorrere affinché io possa esprimere pienamente la marea di colori e di sensazioni che ogni giorno premono per poter trovare una forma sulla carta e sul mio viso. "

     
 La necessità di esprimermi, il bisogno di far fuoriuscire il turbinio di colori che affolla i miei pensieri, la pressione che le idee operano per poter emergere , sono tutti i concetti che ho cercato di esprimere in questi scatti. Mi sono aiutata con l'uso del pc nel creare uno sfondo che si adeguasse al concetto dell'emergere

La parte superiore del mio viso rappresenta una teca di vetro, uno scorcio sull'interno del corpo, rappresentato come un recipiente svuotato, un abisso desolato. Tutto ciò che apparteneva al mondo interno dei pensieri e delle idee è fuoriuscito sotto forma di colore.

I colori che zampillano dagli occhi, dal naso e dalla bocca sono in netto contrasto con l'incarnato monocromatico. L'apparenza grigia, da manichino, è arricchita dai colori che sgorgano a fiotti come sangue, che macchiano il viso. 



E' proprio al concetto di sangue che mi sono ispirata maggiormente, sia nel design che nell'atmosfera. E' il sangue ciò che scorre in noi, ciò che è nascosto eppure irrora tutto il nostro corpo. Ed allo stesso modo i nostri stati interni, le manifestazioni più pure della nostra personalità, possono essere generalmente nascoste da un apparire grigio e banale agli occhi altrui, ma troveranno sempre una via per manifestarsi. .



Questo è il makeup per me. 


Prodotti usati:
Kryolan Aquacolor Palette (base viso e fiotti di colore)
Sleek Makeup Au Naturel Palette (ombretto nero)
Zoeva 96 Color Palette (ombretto grigio)


Vi lascio il collage del mio trucco e di quello di Valentina 
Qui trovate il link alla sua pagina facebook, datele un'occhiata!




Ditemi cosa ne pensate dei nostri lavori, ci terrei davvero tanto! 


Baci,

Valeria.




10 commenti:

  1. assolutamente perfetta!!! l'ultima foto è assolutamente da copertina ♥

    RispondiElimina
  2. TI PREGO INSEGNAMI. Portami alla tua bottega, o mio maestro, sarò la tua umile allieva!
    *-*
    Meraviglioso. Di più. Wow! Bravissima.

    RispondiElimina
  3. Sembra irreale boh *_* ... spettacolo!

    RispondiElimina
  4. Sai che ero convinta fosse un disegno? Ho pensato "azz quanto è migliorata da un giorno all'altro" XD
    Comunque, sei un genio. I tocchi di luce sono perfetti! Mi ricorda un sacco il lavoro che ha vinto un contest della Eldridge, con la differenza che il tuo mi piace di più *-*

    RispondiElimina
  5. spettacolare! credevo fosse un dipinto *w* la tua creatività mi sorprende sempre!

    RispondiElimina
  6. Tu sei S P E T T A C O L A R E!!! Il caso è chiuso, non c'è altro da dire ^_^

    RispondiElimina
  7. Ma hai creato un capolavoro, anche le foto stupende! Bravissima! :**

    RispondiElimina