giovedì 31 luglio 2014

Magic Fish (?) Makeup XD

Yo!Lo so che vi starete chiedendo che senso abbia il titolo di questo post, ma a me sul serio questo trucco ricorda qualche pesciolino magico e fatato , senza doppi sensi u.u .

Il questi ultimi giorni ho sospeso per un po' la serie "A spasso con Nemo" perché, come al solito, quando ho un programma preciso ed a lungo termine inizio ad avere una generica carenza di fantasia e a distrarmi con altro xD 

Oggi ho voluto provare una forma diversa che un po' assomiglia a quella fatta in "A spasso con Nemo #2 ", aggiungendo un dettaglio sfizioso nella piega. Le due striscette sono state aggiunge alla fine con un pennellino da eyeliner e la mia solita base per occhi, il Soft Ochre Paint Pot di MAC Cosmetics. 




Non sembrerebbe, ma fare un makeup del genere è più semplice che fare un cut crease: l'unica abilità richiesta è una certa precisione nella codina esterna e nello sfumare i colori tra di loro al centro della palpebra :)






PRODOTTI USATI

Occhi:
Base: MAC Soft Ochre Paint Pot
Dalle estremità fino al centro della palpebra mobile: Urban Decay "Urban" e "Fringe" Electric Palette, Inglot 372 Freedon System Square Eyeshadow, Qianyu n°1 Palette (verde acqua), Neve Cosmetics "Glaciazione" usato insieme a Rugiada per Makeup.
Piega: Urban Decay "Jilted" Electric Palette
Arcata Sopraccigliare: Neve Cosmetics "Vanillina"
Eyeliner : Golden Rose Style Liner Metallic n°10
Palpebra inferiore: Urban Decay "Urban" Electric Palette , Nabla "Cattleya" Eyeshadow, Neve Cosmetics "Aurora Boreale" usata su Rugiada per Makeup
Angolo interno : Essence  n°11 Pigment
Ciglia: Essence Get Big Lashes Mascara
Ciglia Finte: Le Kikke

Viso:
La Roche Posay "Toleriane Teint" n°10
Essence Powder Blush n°20 babydoll
NYX "Taupe" Blush
Neve Cosmetis "Dewy" cipria

Labbra:
Neve Cosmetics "Conchiglia" Pastello labbra + NARS "Funny Face" Lipstick (appena un pizzico) tamponati con un fazzoletto e stemperati dal burrocacao.


Fa-fa-fatto!

Vi piace questa forma?Secondo voi potrebbe starmi bene o dovrei cambiare completamente genere?

Fatemi sapere la vostra opinione con un commentino.
Non dimenticate di condividere e di andare a fare un salto sulla mia pagina facebook <3


Baci,

Valeria <3

domenica 27 luglio 2014

A Rainbow Cut

Eccoci qui, con un nuovo makeup. 
In questi ultimi giorni ho subìto un calo repentino di immaginazione, per cui ho dovuto ricorrere ad alcune fotografie conservate abilmente in una cartella sul pc per poter avere qualche spunto in più. 

In genere amo trarre ispirazione dalle immagini più variegate, come avrete sicuramente visto con la serie di makeup ispirata a league of legends, oppure con la serie di makeup ispirata alle creature marine. In questo caso l'idea geniale è giunta grazie alla fotografia del pavimento di una stazione della metro a Napoli xD 
Non ricordo neanche quale fermata fosse, ma ricordo che mi colpì così tanto la fantasia del pavimento e l'accostamento di colori che decisi di fare una foto. Perciò ecco il mio consiglio, ragazze care: quando siete a corto di idee per il vostro makeup, guardatevi attorno. Qualsiasi cosa catturi la vostra attenzione andrà bene. In questo preciso istante medito di fare un makeup ispirato alle tende della mia camera: lilla e viola con perlescenze argento. Figo eh? xD 

Come al solito, tanto per cambiare, vi propongo un cut crease. 

Sebbene appaia come un normalissimo esemplare di questa tecnica, è stato eseguito in maniera diversa. 
Innanzitutto ho deciso di abolire l'uso dello scotch laterale, per far sì che le linee venissero meno nette. 
In secondo luogo, invece di usare un pennellino a lingua di gatto per definire la piega sfumando gli ombretti più scuri dal basso verso l'alto, ho deciso di usare (nella piega) ombretti della stessa intensità e di sfumarli piuttosto diffusamente con un pennello da sfumatura angolato ed uno a penna. 

La precisione del taglio (cut) è stata data in un secondo momento con un pennello piatto abbastanza largo ed una passata di ombretto in crema color carne. Infine ho applicato il colore sulla palpebra mobile e steso l'eyeliner. 

L'effetto ombrè è stato ottenuto aggiungendo, verso metà della palpebra, una riga di ombretto in crema bianco su cui ho tamponato un ombretto rosa shocking. 

Ho definito la rima inferiore con un viola , su cui ho picchiettato un ombretto color orchidea. Ho tracciato una riga di eyeliner dorato poco più in basso della rima ciliare ed infine ho concluso con un po' di eyeliner in glitter fucsia. 



 Questa foto è stata scattata prima di decidere di aggiungere un ombretto luminoso nell'angolo interno.


Siccome il makeup era molto colorato e sfacciato, sono andata in crisi con la scelta del rossetto. Non sono la tipa da usare frequentemente i nude cancella-labbra, ma in questo caso non ho saputo fare a meno di questa soluzione e ci ho piazzato un nude parecchio chiaro e cremoso.





PRODOTTI USATI

Occhi:

Base: Mac Cosmetics Paint Pot "Soft Ochre"

Piega: Inglot Freedom Square System 327 (verde acqua), Arianna Ombretto Soft Matt 14 (indaco) , Arianna Ombretto Soft Matt 05 (viola) + Inglot Freedom Square System 320 (viola)

Palpebra Mobile: Neve Cosmetics Ombretto Minerale "Vanillina" , Inglot Freedom Square System 60 (giallo), Inglot Freedom Square System 59 (verde lime)

Eyeliner: Wjcon Soft Eyeshadow 07 (viola), Nyx Jumbo Pencil "Milk" + Wjcon Baked Eye Shadow Velvet Mat 03

Rima Interna: Kiko Smart Eye Pencil 806

Palpebra Inferiore: Kiko Smart Eye Pencil 806 + Ombretto Soft Matt Arianna 05 (viola) , Nabla "Cattleya" (orchidea) , Golden Rose Style Liner Metallic 02, Wynie Stylo Eyeliner Fuchsia (eyeliner in glitter fucsia)

Angolo interno: Neve Cosmetics Ombretto Minerale "Peyote"

Arcata Sopraccigliare: Neve Cosmetics Ombretto Minerale "Vanillina"

Ciglia Finte: Le Kikke

Mascara: Essence "I Love Extreme" Mascara


Viso:

Base Preparatoria: Neve Cosmetics Cipria "Hollywood"

Fondotinta: Neve Cosmetics Fondotinta Minerale "Light Neutral"

Terra: Neve Cosmetics "Kalahari"

Blush: Essence Powder Blush n°20 "Adorable"

Correttore Occhiaie: Essence Stay All Day Concealer 10

Cipria: Neve Cosmetics Cipria "Hollywood"


Labbra:

Base: Neve Cosmetics Pastello Labbra "Conchiglia"

Rossetto: Mac Cosmetics "Creme d' Nude" Lipstick


Ma quanti prodotti ho usato? O_O La prossima volta devo imparare ad usarne di meno, è troppo faticoso andare a recuperare ogni prodotto per scriverne il nome preciso, ed alcuni rischio anche di dimenticarli per la strada XD


Tanti bacini ,


Valeria.

The vampire comes

C'era una volta una ragazza che decise di andare a vedere Transformers 4.
"Bene" disse, "Farò sicuramente un trucco adatto all'occasione".
Contenta, iniziò a paciugare con pennelli ed ombretti, ma l'oscurità era dietro l'angolo e prese il sopravvento su di lei presentandosi sotto forma di nuovi prodotti Lime Crime e Sugarpill. Fu la fine.

Non so cosa sia successo, ma improvvisamente ho deciso che avrei dovuto fare un look vampiresco. FORSE sono stata influenzata dal colore dei miei nuovi acquisti, tutti rossi *_* 

Ho voluto fare un makeup che avesse come protagonista l'ombretto Love+ della Sugarpill (usato nella piega, nella rima interna (per intensificare la matita per labbra Kiko n°706) e sulla palpebra inferiore. Il dorato sulla palpebra è un pigmento Inglot, il numero 84 , che ha iridescenze verde oliva e rossicce. Ho scurito leggermente la piega con il mio amato  "Fondente" di Neve Cosmetics. Un tocco di eyeliner Liquid Ink Waterproof della Essence , mascara I love Extreme (sempre Essence) e via, tutti al cinema. 
Sulle labbra ho usato la tinta per labbra Velvetines "Wicked" di Lime Crime, che ho adorato alla follia. Resiste ai baci , al cibo e a qualsiasi bevanda ed è leggerissima sulle labbra. Si è suicidata, però, dopo un'intero cornetto alla nutella sbrodolante xD It happens xD









Foto non adatta ai deboli di cuore: tentativo mal riuscito (o forse riuscito troppo bene?) di mostrare le zanne da vampiro e spaventare gli incauti xD



E con questa vi lascio <3


Buone cose a tutti!

Valeria





giovedì 24 luglio 2014

Recensione di Rugiada per Makeup (Neve Cosmetics)

Ehilà!
In questi giorni ho notato che non di rado io menzioni "Rugiada per Makeup" , della Neve Cosmetics, poiché è un prodotto che uso in quasi tutti i trucchi che pubblico sul blog. 
Prima di acquistarlo non ne conoscevo le potenzialità, pur avendo inteso vagamente il suo utilizzo. Lo comprai perché sentivo il bisogno di avere una base adeguata per gli ombretti minerali Neve Cosmetics, talvolta così diversi dai pigmenti di altre marche. Questi, infatti, sembravano non aderire perfettamente e nessun prodotto preparatorio, persino alle mie basi preferite (il Jumbo Pencil "Milk" di NYX e il Paint Pot "Soft Ochre" della MAC) e mi chiedevo perché. Sembrava che fossero troppo volatili e sottili, che si disperdessero e perdessero di intensità. Ho ponderato molto l'acquisto ed infine ho deciso: questo prodotto mi avrebbe fatto comodo. Non pensavo, però , che l'avrei apprezzato molto più di quanto mi aspettassi. 



Rugiada per Makeup si presenta in un tubetto con dosatore conico, molto pratico per un dosaggio preciso. Il prodotto è trasparente ed ha una consistenza in parte acquosa, in parte gelatinosa. E' molto fluido, ma una volta steso bene ed asciutto da la sensazione di una superficie leggermente collosa, un po' appiccicaticcia, ma non visibile e soprattutto non grumosa.

Nel corso del tempo ho sperimentato molteplici utilizzi, ed ho scoperto che ognuno di questi necessita un dosaggio preciso in modo tale da non rischiare alcuni inconvenienti che vi spiegherò a breve.


MODI D'USO:

Base per ombretti
Per usare Rugiada come base, basta prelevarne una goccina minuscola e stenderla nell'area desiderata. A seconda dell'effetto che si vuole ottenere , si può lasciare che si asciughi completamente oppure si può applicare l'ombretto sulla base ancora umida. Evitate assolutamente di applicarlo sulla base appena stesa e ancora liquida, pena la disomogeneità dell'ombretto ed il rischio di grumi e aree sprovviste di colore. Applicatene sempre uno strato molto sottile, picchiettandolo con le dita. Essendo una base leggermente collosa  non vi consiglio di usarla come primer sull'intera palpebra, perché rischierebbe di rendere più difficili le sfumature tra i colori (il colore le si aggrappa e potrebbe diventare difficile lavorarlo). Io la uso per aree limitate nelle quali desidero ottenere la massima intensità. Questo è l'effetto con Carnaby Street di Neve Cosmetics. A sinistra l'ombretto è senza base, a destra è applicato sulla base completamente asciutta.





Base per glitter
Rugiada per Makeup è anche un'ottima base per glitter. In questo caso, per avere una maggior presa, vi consiglio di stenderne un po'  e di non lasciarla asciugare del tutto , ma di pressare velocemente i glitter in questione. Io suggerisco di ripetere questo passaggio più di una volta, stratificando un po' i glitter. In questo modo garantirete una maggiore aderenza ed anche un fallout minore. A sinistra vedete l'applicazione dei glitter Essence "Broadway Starlet" su Rugiada, a destra i glitter senza base.




Eyeliner
Probabilmente questo è l'uso più divertente ma anche più problemantico, poiché non tutti gli ombretti si miscelano in maniera omogenea e ottimale alla base. Ogni ombretto minerale, infatti, ha una consistenza ed una pigmentazione diversa. Osservate bene le foto seguenti.






Gli ombretti metallizzati come Versailles (Neve Cosmetics) diventano gli eyeliner migliori: sono omogenei, si stendono facilmente e senza grumi, non presentano crepe di sorta e sono accesi, brillanti. Trattandosi di polveri molto leggere, però, è necessario dosare bene il liquido e metterne sempre di meno di quanto si crederebbe necessario per far si che non risulti poco scrivente.

Anche Peyote (Neve Cosmetics) ha una buona riuscita, ma non all'altezza di Versailles: esso nasce soprattutto come top coat riflessante, una sorta di micropolvere/microglitter, e per questo non è altrettanto omogeneo. Le sue polveri sono troppo sottili, volatili e poco "fondenti".  E' anche un colore chiaro, e per questo è più facile notarne i difetti nella texture.

Rituale (Neve Cosmetics, *prodotto inviato in omaggio*) ha la resa peggiore: ha una texture ibrida che ne rende difficile la stesura e l'aderenza già da ascitto, figuriamoci da bagnato. Esso, infatti, è sostanzialmente una base opaca con l'aggiunta di riflessi, ed è per questo poco adatta per questo genere di esperimenti. Non ha lo stesso grado di "cremosità" e di aderenza degli ombretti metallizzati, non ne ha la stessa pigmentazione. Non è un pigmento puro, poiché il suo colore particolare prevede una formulazione diversa che ne abbassa la scrivenza, e proprio in virtù di questa formulazione non reagisce bene con Rugiada.

Fondente (Neve Cosmetics) , che è completamente opaco ed ha un finish vellutato e soprattutto delle polveri pesanti, è perfettamente compatibile con la base. Il colore viene scurito ed intensificato, ed una volta miscelato diventa cremoso e facile da stendere. Un amore. Ma attenzione a non usarne troppo e a non stratificarlo eccessivamente . Una volta asciutto, infatti, potrebbe finire in crepe.


Vi allego un'ultima immagine dimostrativa. Prima di aver scattato questa foto mi ero adoperata nella rimozione degli swatch con un fazzolettino umido. Gli eyeliner sono sopravvissuti dignitosamente!



Tirando le somme, direi che questo prodotto è stato uno degli investimenti migliori di quest'anno cosmetico. Dopo aver preso un po' di manualità e familiarità con i dosaggi posso dire di non poterne fare più a meno. Fattore importantissimo, inoltre, è la quantità. Il tubetto contiene 20 ml di prodotto . Ogni utilizzo ne richiede una quantità quasi infinitesimale , e ciò fa si che il tutto duri praticamente per sempre. Attualmente ce l'ho da 5-6 mesi (credo) e penso di non averne consumato neanche un quarto (e lo uso quasi tutti i giorni).

Il prezzo è di 7,90 euro e lo trovate sul sito Neve Cosmetics o dai rivenditori online appositi. (Io, come al solito, compro tutto su Madame Cosmetics)


Bacini,


Valeria!

venerdì 18 luglio 2014

A spasso con Nemo #4

Buonsalve!
Ultimamente sul blog c'è una certa morìa delle vacche (l'ultimo articolo ha avuto la bellezza di 31 visualizzazioni, pensate un po' u.u) e so per certo che al 70% è colpa mia, dato che ultimamente non son stata attivissima e costante. Ho deciso , quindi, di far sentire di nuovo la mia voce in queste lande solitarie preparando un nuovo post della serie "A spasso con Nemo". Oggi il protagonista è lui, questo simpatico pescetto <3 Ho deciso di invertirne l'armonia di colori e di dar più spazio alle tonalità basate sul blu, rilegando l'arancio alla rima interna. 

                            














Per questo makeup ho usato la solita tecnica del cut crease , ma non mi è ancora ben chiaro il motivo per cui nelle foto-dettaglio appaia molto più sfumato di quanto non fosse nella realtà. Misteri delle foto dal cellulare! Tirando le somme, comunque, l'elemento che mi è piaciuto di più è stato il dettaglio prezioso del punto luce, che ho deciso di spostare maggiormente verso il naso e meno nell'angolo interno. Ho postato due versioni labbra: una con labbra più strong che, tuttavia, stona con il mio viso e mi fa apparire come una circense, ed una con un lucidalabbra dello stesso tono, che risulta molto più appropriato.


PRODOTTI USATI:

Base viso: CC Cream So' Bio (credo sia la colorazione più chiara)
Terra: Kalahari Neve Cosmetics
Cipria: Dewy Neve Cosmetics
Blush: Rose Gold Sleek Makeup
Correttore occhiaie: Stay all day 16h n°10 Essence

Base occhi: Soft Ochre Paint Pot Mac
Piega: Tiger Luxe 400 Wjcon
Palpebra Mobile: Ombretto Soft Matt n°11 Arianna (giallo) + Thrash Urban Decay Electric Palette (verde lime) + Ombre a Paupiers n°03 WYNIE (palette, il verde bosco).
Rima Inferiore: Chaos Electric Palette Urban Decay + Gonzo Electric Palette Urban Decay + Mauritius Pigment Zoeva + Glaciazione Neve Cosmetics (applicato con Rugiada per Makeup, sempre di Neve Cosmetics)
Arcata Sopraccigliare: Vanillina Neve Cosmetics
Angolo interno: Glaciazione Neve Cosmetics applicato con Rugiada per Makeup Neve Cosmetics
Rima interna: XXL Pencil Eyeshadow Champagne 01 Wjcon + Magma Neve Cosmetics
Eyeliner: Liquid Ink Waterproof Essence
Mascara: I love Extreme Essence
Sopracciglia: Manga Brows Rich Brown/ Black Brown Neve Cosmetics

Labbra:
1° versione: Pastello Labbra Aragosta/Coral Neve Cosmetics
2° versione: Glossed n°974 Blasè Sleek Makeup


Questo è tutto! Ditemi la vostra! Come avreste fatto questo trucco? Quale tipologia avreste scelto? A quale colore avreste dato più spazio?


Tanti baci,

Valeria

martedì 15 luglio 2014

Lime Purplish

Salve, pupe!

Oggi si torna alla carica con un trucco che ho tra le bozze da un po' (è stato fatto qualche settimana fa) ma che non ho mai avuto tempo di editare e pubblicare.

Avendolo fatto tempo fa, non ricordo assolutamente i prodotti, ma tirando ad indovinare scommetto di aver usato sulla palpebra la matita automatica della wjcon n°106 (lime) con sopra un ombretto lime della Inglot, nella piega un ombretto viola matte sfumato in un marroncino caldo e sulla rima inferiore lo stesso viola (applicato su una matita a tono, ma shimmer) con una manciata di glitter viola dai riflessi verdi (senza marca). L'eyeliner, invece, sarà sicuramente il liquid ink waterproof della essence.

Probabilmente questo post, non essendo esplicativo né riportando precisamente i prodotti usati, è alquanto inutile. Però ci tenevo lo stesso a farvi vedere questo trucco xD 






Tanti bacini e alla prossima!



Valeria.