lunedì 19 maggio 2014

Neve Cosmetics "Quetzalcoatl " Nuova Collezione

Buonsalve! 

Oggi arriva, in ritardissimo , il mio post relativo alla presentazione della nuova collezione Neve Cosmetics, che è stata lanciata ufficialmente il 14/05/2014 .

Sono già passati alcuni giorni dal lancio ufficiale, e probabilmente ne avrete già tutti le scatole piene di tutti questi swatches, comparazioni, video, eccetera. 

Perché dovreste leggere questo articolo?
Semplice, perché i miei swatches sono piubbbbbbelli!!!!
Scherzo xD 

Però ho inserito qualcosa che certamente alcuni non avranno fatto, ovvero due piccoli video in cui mostro, con la telecamera fuori fuoco, i bellissimi riflessi dal vivo degli ombretti. A volte le fotografie, pur essendo abbastanza veritiere, non riescono a rendere al 100% la complessità dei colori che si vuol mostrare al lettore da casa,perciò ho deciso di integrare il tutto con qualcosa di dinamico che potesse mostrarvi effettivamente questi ombretti sotto ogni angolazione. Prendiamo ad esempio l'ombretto Rituale: dal sito sembra fighissimo, dagli swatches sembra un colore piatto e banale.La verità è nel mezzo, perché la sua satinatura indaco non è immediatamente percettibile in foto, ma in video si. 
Se questo genere di post avrà fortuna, inserirò più spesso qualche video nei miei articoli, magari anche in quelli di makeup u.u 





 Iniziamo da Peyote. La Neve Cosmetics lo descrive così: "Polvere di cristalli trasparenti con riflessi verde lime. Luminoso, esotico e decisamente visionario. Meraviglioso anche come finish su basi scure per creare duochrome megnetici." 
Al contrario degli altri cristalli (ad esempio Aurora Boreale, Glaciazione eccetera) che posseggo, questi qui hanno un finish leggermente diverso. Innanzitutto la texture è molto più simile a quella di un ombretto che a quella dei glitter (a cui assomigliano, invece, gli altri cristalli). E' così più facile stenderlo, far sì che si aggrappi alla palpebra o miscelarlo con acqua e/o Rugiada per Makeup (il mixing medium della Neve Cosmetics) e creare una crema omogenea da poter usare come eyeliner/punto luce.
Parliamo del colore: al contrario di ciò che dice la casa produttrice, non è completamente trasparente, poiché è la sua stessa base a dare i riflessi, e non dei glitter. La base assomiglia ad un color bianco sporco dal finish satinato. Ha sicuramente dei riflessi verdi, ma che virano  più al dorato che al lime, almeno secondo me. E' il pezzo più bello della collezione e lo trovo versatilissimo. L'ho già usato un paio di volte come punto luce nell'angolo interno, sia da asciutto che da bagnato, e su altri ombretti, di cui cambia magicamente i riflessi.Trovo che sia un prodotto davvero molto valido, e non ho bisogno di settimane di test e prove per affermarlo con sicurezza.






Rituale è il pezzo più enigmatico dei campioni che mi sono stati inviati.
L'azienda dice di lui: "Ipnotico duochrome viola prugna intenso dalla satinatura indaco". All'apparenza sembrerebbe un viola insignificante, ma in realtà basta poco per far sì che dia il meglio di sè. La satinatura indaco emerge in tutta la sua bellezza quando viene usato su una base molto cremosa (chiara o tono su tono) oppure usato in combinazione con Rugiada per Makeup. Nulla di troppo lampante, però. E' un riflesso molto discreto. Purtroppo trovo che non abbia una scrivenza eccelsa, poiché tende a non aderire bene alla palpebra.E' quindi sconsigliabile usarlo per lavori di precisione in cui sono richieste sfumature precise. A me la cosa non disturba particolarmente, perché quasi tutti gli ombretti minerali, tranne alcune eccezioni, sono così. Credo che dipenda dalla formulazione e dal pigmento usato. Io lo userò prima asciutto per diffonderlo sulla palpebra, poi bagnato nei punti in cui vorrò un colore più intenso.







Flame Tree è il blush più intenso della collezione. L'azienda dice : "Esotico rosa corallo acceso con satinatura fucsia" . Sarò sincera, io di rosa non trovo nulla. E' un arancio smorzato da bellissimi microriflessi fucsia, che contribuiscono a conferirgli un vago riflesso rosato, ma niente di più XD . Bello, scriventissimo, forse non propriamente adeguato alla mia carnagione. Sono sicura che lo userò tantissimo in estate o quando, verso settembre, l'abbronzatura starà per abbandonarmi ma vorrò ugualmente sembrare arrossata in viso.







Ecco le due matite della collezione: Cielo/Turquoise e Terra/Brown. Le presento insieme perché non ho molto da dire su ciascuna.Sono dei bei colori, anche se sicuramente non rivoluzionari , ma insieme contribuiscono a rendere immediatamente l'idea che i loro nomi evocano. Il loro finish satinato e luminoso fa molto estate, e mi ricorda immediatamente la luce accecante, la luminosità vivida e diffusa e l'intensità del cielo estivo, contrapposto al calore della terra . Il concetto di base è molto bello, e secondo me invoglia anche l'acquisto. Come al solito, tuttavia, non posso che lamentarmi della durata : nella rima interna (parliamo della mia rima interna lacrimosissima ed infame) durano meno di mezz'ora, poi sbavano. Soprattutto Cielo. Ma tranquilli, anche le matite della MAC hanno lo stesso comportamento su di me xD In compenso trovo che come base siano discrete . Cielo è un azzurro puro molto forte, di media intensità.Non ci vedo la nota turchese che il nome vorrebbe far intendere.Terra è un bel marrone caldino, vagamente bronzato, molto luminoso .




Vi lascio agli swatches dei prodotti <3 Troverete che molte foto siano fuori fuoco: è tutto intenzionale, poiché cercavo il modo migliore per mostrarvi i riflessi di ciascun prodotto.












 Ho confrontato le due matite con altre in mio possesso.Possiamo vedere come cielo sia nettamente meno turchese dell'ombretto long lasting n°06 della Kiko.Ho inserito anche uno swatches comparativo con il celeste chiaro "Sky Blue" della Labo Makeup e con la matita blu della Essence (di quelle nuove, in gel, automatiche). 
Per quanto riguarda Terra, invece, credevo fosse simile al mio ombretto long lasting n°11 della Kiko, ma mi sbagliavo.Quest'ultimo tende più al dorato, è più chiaro e la sua base è più gialla e più fredda, mentre Terra è più rossiccia, bronzea.

Ecco i video promessi, con tanto di swatches asciutti e con Rugiada per Makeup

video

video

Il prezzo degli ombretti è di 7,90 euro, dei blush 12,90 e delle matite 4,80. Se ordinate adesso, troverete uno sconto del 10% sui formati mini e un altro sconto su tutta la nuova collezione sul sito http://www.nevecosmetics.it/it/blog/139-collezione-quetzalcoatl-e-promozione-trasporto <3 . Affrettatevi, l'offerta dura fino al 27/05.


Tanti bacini,


Valeria.

5 commenti:

  1. io l'ho presa tutta, non ho resistito. *-* la adoro

    RispondiElimina
  2. L'idea dei video è una genialata. ..brava brava...comunque io rimango attratta solo da peyote, gli altri non mi sembrano così particolari...

    RispondiElimina
  3. Senti ci credi che sta collezione non mi attirava pe'GNENTE ma vedendo il tuo post mi sono ricreduta? I colori mi fanno impazzire, sia degli ombretti che delle Pastello, ma non sono amante degli ombretti in polvere libera, penso che farei dei danni mai visti :(

    RispondiElimina
  4. Gli ombretti sono tutti bellissimi, come sempre, per non parlare delle matite! io comprerei tutto!! :D

    RispondiElimina