domenica 27 aprile 2014

Twilight Glam

Salve a tutti!

Oggi pubblico un makeup fatto tempo fa e lasciato nel dimenticatoio per un po'.

Per realizzare questo trucco ho preferito abbandonare le forme nette per lasciarmi guidare maggiormente dagli accostamenti di colore "a fiuto" e dalle sfumature ampie e graduali.
Sono particolarmente fiera, nello specifico, della piega caldissima e matt in contrasto con il blu/indaco della palpebra mobile e il giallo freddo dell'angolo interno. 
Al contrario di quanto faccio solitamente, ho alzato la sfumatura rossiccia verso l'angolo interno delle sopracciglia, mantenendo bassa quella esterna.Ho concluso il tutto con la doppia riga di eyeliner dorato, tanto per fare la figa XD









PRODOTTI USATI:

Occhi:

Base : MAC Soft Ochre Paint Pot
Piega (parte esterna):Neve Cosmetics Ombretto in Cialda "Bananas" + Neve Cosmetics Ombretto in Cialda "Magma"
Angolo interno (sotto il sopracciglio): Essence Color Of Arts Pigment "Paparedzzi"
Angolo interno : Neve Cosmetics Ombretto in Cialda "Bananas"
Palpebra mobile: Neve Cosmetics "Rugiada per Makeup" + Neve Cosmetics Ombretto Minerale "Sang Bleau" + WYNIE Eyeliner in glitter verde
Angolo esterno: Sleek Bad Girl Palette (ombretto nero)
Eyeliner: Neve Cosmetics "Rugiada per Makeup" + Sleek Bad Girl Palette (ombretto nero)
Doppio Eyeliner :  Golden Rode Style Liner Metallic n°13
Rima inferiore: Sleek Bad Girl Palette (ombretto nero) + WYNIE Eyeliner in glitter verde
Rima interna: Essence Gel eyeliner "Midnight in Paris"
Arcata Sopraccigliare: Neve Cosmetics Ombretto Minerale "Vanillina"



Viso:

 La Roche Posay Toleriane Teint n°10
NYX Blush Taupe
Sleek Blush Golden Rose
Neve Cosmetics Cipria Dewy



Labbra:

MAC Lip Pencil "Chestnut"
MAC Lipstick "Film Noir"


Fine!

Che ve ne pare?
Vi piace l'abbinamento di colore?
E la combo labbra?A me fa impazzire il modo in cui il marrone si sposa con questi colori, lo trovo davvero particolare e alternativo *_*


Tanti baci,

Valeria.

martedì 22 aprile 2014

MAC Powerpoint Eye Pencil : Engraved

Salve a tutti!

Oggi si recensisce una bella matitozza della MAC, Engraved.

Non faccio largo uso di matita nera, ma quando ho voglia di utilizzarla, chiedo solo un paio di "trascurabilissime" cose : intensità e durata.



 La Power Point Eye Pencil "Engraved" è una bella (quanto costosa) matita di un nero opaco e mediamente intenso.Ne ho viste di più scure (e anche leggermente glossate, come la "black mania" della essence) ma anche di più chiare (quasi grige).Ha una consistenza morbida e scorrevole, che la rende facilmente sfumabile.


 In foto ho fatto uno swatch leggero, senza calcare troppo.E' davvero molto semplice sfumarla,sia con le dita che con i pennelli.La morbidezza di questa matita, tuttavia, non le impedisce di aggrapparsi per bene alla pelle.Nella foto successiva noterete come sia rimasta una traccia netta del suo "passaggio" persino dopo essere stata sfregata con un fazzoletto leggermente inumidito.


La uso spesso come eyeliner, tracciando una riga sottile e sistemandola con un pennellino per una maggiore precisione.Mi soddisfa molto: dura tutta la giornata , con e senza primer (ho la pelle tendente al secco, però),non si stampa sulla piega al contrario di altre matite e non sbava.

Anche come base per ombretto è ottima!Il mio utilizzo preferito è come linea-guida per il cut crease.

L'unico utilizzo che mi lascia insoddisfatta (e sostanzialmente quello per cui l'avevo chiesta in regalo alla mia cara sorellina) è quello nella rima interna.Non resiste per nulla!E' vero,ho gli occhi sempre tendenti alla lacrimazione (spesso anche abbondante) ed ho problemi con la quasi totalità di matite presenti in commercio, però mi aspettavo qualcosa in più da una matita di 15 euro O_O La durata è esattamente di mezz'ora-un'ora (volendo essere buone), dopodiché cola come se non ci fosse un domani, il che mi fa capire che probabilmente il problema sia la mia rima interna, non la matita in sé.

In sostanza non saprei se consigliarvela o meno.E' una matita di buona qualità, fa il suo dovere come base e come eyeliner, ma la sua resistenza alla lacrimazione costante è messa a dura prova (e sconfitta).Sono ragionevolmente sicura che, in sostanza, in commercio possiate trovare molte alternative valide ad un prezzo minore. (Se le conoscete, vi prego, fatemelo sapere!Sono anche io alla ricerca).

Che ne pensate?


Baci,


Valeria.

domenica 20 aprile 2014

Paciugopedia 2.0 Makeup #6

Buona Pasqua, giovani pulzelle, e bentornate al consueto appuntamento domenicale con la Paciugopedia

Il trucco di oggi vira su toni decisamente più neutri di quello scorso, e dovrebbe essere in grado di adattarsi un po' a tutte. 



Penso di non aver fatto del mio meglio, ma ho una buona giustificazione:andavo di fretta xD

Per semplificare il processo, quindi, ho abbassato il livello dell'ombreggiatura (che nella foto è tanto alto da toccare quasi l'angolo interno delle sopracciglia), facendolo coincidere con quello della mia piega naturale.Ho usato un ombretto di un marrone medio, neutro, usandolo prima bagnato come eyeliner per tracciare le linee principali del trucco, successivamente sfumato nella piega.
Il trucco non è venuto superpreciso, e questo lo imputo al mio spirito da "arronzona".Quando vado di fretta non penso troppo a quel che faccio, ed in genere sbaglio molto, elemento che fa si che io perda ancora più tempo.Morale della favola: esco di casa in ritardo e con un trucco che non mi convince.Oltre il danno anche la beffa XD In questo caso, ad esempio , la linea marrone è più tondeggiante .

Come potrete vedere dalle foto qui di seguito, ho usato un rossetto più acceso di quello della versione originale. Poiché io son tutto tranne che soft ed elegante, ho preferito usare una tonalità accesa e vivace, piuttosto che il solito nude rosato.

Il risultato è il seguente





Che ve ne pare?

Il trucco mi è piaciuto, e sicuramente prenderò in prestito la struttura del makeup per riproporla con altri abbinamenti di colore (cosa che ho già fatto spesso, ma forse non con la stessa consapevolezza).

Quante cose mi sta insegnando questo progetto!


Vi lascio ai prodotti usati <3

Occhi:
Mac Soft Ochre Paint Pot
Layla Ombretto Mono n°20 (nella piega ed usato come eyeliner)
Un vecchissimo ombretto pupa, color champagne perlato, di cui non leggo nome né numero (palpebra mobile, angolo interno e arcata sopraccigliare)
Essence I <3 Exxxtreme Mascara
Catrice Highlighter Pen Inside Eye 010 Nude
Manga Brows ash blonde/cold brown + rich brown/black brown 

Viso:
La Roche Posay Toleriante Teint n°10
Neve Cosmetics cipria Dewy
Mac Viva Glam Nicki  (rossetto) usato come blush
NYX Blush Taupe

Labbra:
Mac Viva Glam Nicki  (rosa caldo acceso, finish satin)


Tanti bacini, buona Pasqua!


Valeria.

giovedì 17 aprile 2014

Makeup Of The Night: A Little Sunset

Trucco eseguito sabato 12.04.2014 

Dopo aver passato l'ultimo periodo a cimentarmi in cut crease vari ed eventuali, ho deciso di prendere una pausa e di ritornare a look più sfumeggianti (si, è un neologismo appena sfornato XD).

Ho capito che, credendo che siano più facili, rinuncio inconsciamente ad essere precisa e vengono fuori i polpettoni mal sfumati.Forse sbaglio il procedimento, forse i pennelli usati.Dovrò lavorarci su un bel po'.

In ogni caso, beccatevi 'sto casino.


Si, si, dalla prima foto sembra che non ci sia niente di male, ma è il cellulare che inganna!


 Cos'è quella roba nera poco sfumata?Eh?Eh?


 Vai con l'eyeliner sciolto all'angolo esterno!

Questa sembra presentabile, invece XD

Prodotti usati:

Base: Mac Soft Ochre Paint Pot
Arcata Sopraccigliare: Neve Cosmetics Ombretto Minerale Vanillina
Piega:Neve Cosmetics Ombretto Minerale Chai Tea + Layla Ombretto mono n°20 + Sleek Sunset Palette (ombretto nero)
Palpebra mobile:Neve Cosmetics Rugiada per Makeup + Sleek Sunset Palette (oro+arancio+borgogna)
Rima inferiore: Essence Gel Eyepencil Waterproof (blu scuro) 
Palpebra inferiore: Rugiada per Makeup + Neve Cosmetics Ombretto Minerale Sang Bleau + Neve Cosmetics Ombretto Minerale Glaciazione
Eyeliner: Essence Liquid Ink Waterproof Eyeliner
Mascara: Pupa Vamp!
Sopracciglia: Manga Brows Neve Cosmetics "ash blonde/cold brown" 

Sulle labbra:Rimmel Kate Moss n°03 + Mac "chestnut" lip pencil.


Che ne pensate?

Come sempre, vi mando un bacione!


Valeria.

domenica 13 aprile 2014

Paciugopedia 2.0 Makeup #5

Buongiorno, popolo di Rainbow Beauty!
Oggi (balle, è pronta da più di una settimana!) mi son cimentata in questa quinta puntata del progetto Paciugopedia, creato da Svampi di BeautyBats (se non lo conoscete, cliccate sui link che vi ho inserito e avrete tutte le spiegazioni del caso).

Siamo arrivate alla seconda edizione, ed io provavo profonda vergogna all'idea di non essermi ancora messa alla prova con i trucchi proposti.

Penso che sia un progetto molto utile, e soprattutto che riservi molte sorprese e dia spazio al miglioramento personale.Prendiamo come esempio il trucco che si andrà a riproporre oggi: non ho mai fatto nulla del genere!Provando a ricrearlo, però, mi son resa conto che mi stia meglio di quanto mi aspettassi, e questa tecnica è entrata a far parte delle mie skills usuali, arricchendo il mio bagaglio di esperienza e facendomi migliorare un po' (almeno credo xD)

(Versione originale: Linda Hallberg)


In effetti, però, avrei dovuto iniziare dal primo trucco proposto, decisamente un mio cavallo di battaglia.Per complicarmi le cose, come al solito, ho iniziato dal trucco avente i colori che stonano maggiormente con il mio viso: il bianco e il celeste/turchese.Brava, Valeria, brava.

Vediamo come me la son cavata!







Ordunque!

Tra il mio trucco e quello proposto vi sono notevoli differenze.
Innanzitutto i colori che ho usato sono più saturi.Di questo me ne dolgo, ma non sono in possesso di un rosa scrivente che non appaia neon :S

In secondo luogo, variano le sfumature.Quella interna , che dovrebbe essere prima ben definita e sottile, dopo sfumata, è invece bella piena sin dall'inizio .Questo lo imputo alla forma del mio occhio che, non avendo una palpebra liscia e definita, richiede che si calchi un po' la mano.Se non avessi accentuato il rosa e l'avessi reso più spesso, probabilmente non si sarebbe visto nulla e il colore sarebbe scomparso all'interno della piega.Triste storia la mia T_T.

La palese inettitudine nello sfumare bene il viola è , invece, semplicemente colpa della mia incapacità xD

Mi si perdoni, infine, la forma così diversa di eyeliner: sempre a causa della mia palpebra cadente, ho bisogno di particolari accorgimenti per far si che, all'esterno, la linea di eyeliner risulti dritta.Fin troppo spesso capita che si crei l'antiestetico gradino che spezza la codina e la rende storta.Me povera, me tapina.

Passiamo ai prodotti usati e non ci pensiamo più u.u

Base : Mac Soft Ochre Paint Pot
Sfumatura rosa :Sleek Acid Palette (rosa neon)
Sfumatura viola : Inglot Freedom Square System 320
Colore di transizione nella piega : Neve Cosmetics Ombretto Minerale Chai Tea
Prima metà dell'occhio :  Sleek Bad Girl Palette (bianco shimmer)
Angolo esterno : Neve Cosmetics Cialda Acquario
Arcata sopraccigliare : Neve Cosmetics Ombretto Minerale Vanillina
Rima inferiore : Kiko Longlasting Stick Eyeshadow 11
Eyeliner : Neve Cosmetics Rugiada per Makeup + Sleek Bad Girl Palette (nero)
Ciglia finte : "le Kikke"
Mascara : Pupa Vamp!

Rossetto:(penso sia andato fuori produzione) n°285


Detto questo, vi bacio e vi saluto!Alla prossima paciugopedia!


Valeria.

martedì 8 aprile 2014

Il magnifico trio!

Salve a tutti, oggi vi parlo di un trio di ombretti che sto amando davvero tanto e di cui ormai non posso più fare a meno, qualsiasi sia il trucco che vado ad architettare.


Sto parlando di tre ombretti minerali della Neve Cosmetics ( che potete acquistare dal sito ufficiale nella full jar a 7,90 euro o come mini jar da 3,90 oppure da moltissimi rivenditori online): Fondente,Chai Tea e Vanillina.

 (Parlo di trio, ma per evitare confusione premetto che son venduti separatamente)

Tanto tempo fa, agli albori del mio percorso da makeup addicted , ritenevo che il marrone e tutte le sue sfumature dovessero essere banditi dal mio beauty case.
Il motivo?Ritenevo che fosse un colore estremamente noioso.
Ho perciò passato mesi (che dico, almeno un paio d'anni) a truccare i miei occhi quasi unicamente con colori vibranti, chiedendomi come mai le mie sfumature non fossero così belle, così armoniose come quelle delle miriadi di makeup presenti sul web.

Il tempo passa e con esso , se si è attenti e ci si impegna a riflettere criticamente sulle proprie scelte, porta anche saggezza. (Sono una spara-pose, lo so u.u).

Solo ora capisco la vera funzione di uno o più marronazzi in un trucco, solo ora capisco la loro intrinseca importanza.

Usare un colore neutro come colore di transizione tra la palpebra nuda e la zona colorata fa si che persino il colore più vibrante (che sia un celeste, un giallo, un arancio), sfumi gradualmente nel colore della propria pelle evitando quell'alone di colore sbiadito (dal blu al grigio-blu,dal verde al grigio-verde,colori che non aiutano il nostro incarnato ad apparire sano e luminoso) che sembra poco naturale e spegne lo sguardo.Ho capito, infatti, che tentare di sfumare un colore acceso direttamente , senza nessuna tonalità che faccia da "mediatrice", è un'impresa ardua ma anche controproducente.Il colore puro sembra non accordarsi mai davvero alla propria pelle.Perché non usare qualche piccolo accorgimento come il lasciarlo sfumare in un leggero velo di un bel colore neutro?(Caldo o freddo, a seconda del trucco).

Ecco, così, i miei gioiellini.



Fondente è un bellissimo colore.Punto.
Come suggerisce il nome, ricorda molto il colore del cioccolato (forse non esattamente quello extradark, ma poco importa).E' un marrone super opaco molto intenso, mediamente scuro, con una forte componente rossiccia.E' scrivente come il Dio Trucco solo sa (con tanto di fallout annessi e connessi al trucco minerale), dura fino l'infinito ed oltre e grazie (o a causa) della sua scrivenza e resistenza, è abbastanza difficile da sfumare.Bisogna prenderne davvero una quantità infinitesimale , farla assorbire bene dal pennello e costruire il colore gradualmente.Solo in questo modo si ottiene una sfumatura omogenea.Mi fu consigliato, all'epoca, da Il Mondo di Ciulla, e mai consiglio fu più azzeccato.Trovo che questo colore faccia risaltare particolarmente gli occhi verdi.
Ps: non spaventatevi se nella jar troverete poco prodotto: le sue componenti hanno un peso maggiore, per cui è subito raggiunto il quantitativo specificato dalla confezione.






Chai Tea è diventato indispensabile.E' un bel marroncino/beige chiaro, con una punta di rosa all'interno.
Non ha la stessa incredibile scrivenza di Fondente poiché è molto più leggero e volatile, ma è comunque abbastanza pigmentato, per cui è necessario usare una dose "normale" di prodotto per ottenere un effetto buono.Essendo così chiaro non si nota immediatamente.Qui lo vedete applicato con generosità, per fargli raggiungere il colore pieno.Usato in piccole dosi, riesce a fondersi gradualmente con la mia pelle chiara, creando un gradiente perfetto.E' lui il mio vero alleato di bellezza, di recente.Lo inserisco nella piega dell'occhio prima di applicare qualsiasi altro colore, tra il sopracciglio e la palpebra mobile.E' un colore molto discreto, abbastanza neutro, che si accorda con tantissime tonalità diverse.





Eccolo qui, il mio piccolo Vanillina.Ricordo che ne provai un sample anni fa e me ne innamorai.Di recente, invogliata dagli sconti sul sito, ho deciso di riacquistarlo.E' un color crema con una componente giallina che si accorda molto bene con il colore del mio viso.Come Fondente è molto vellutato, assolutamente super opaco e molto scrivente (anche se non ai suoi stessi livelli).Come consistenza si pone a metà tra Fondente e Chai Tea.Con questo ombretto diviene incredibilmente facile creare un punto luce molto naturale sull'arcata sopraccigliare ed allo stesso tempo correggere piccoli errori e chiazze di colore nelle sfumature.Trovo che appaia molto naturale e che abbia un'ottima prestazione riguardo la lunga durata e la pienezza del colore.E' l'unico colore di questa tipologia che mi soddisfa pienamente, meglio ancora del mio ombretto mono n°13 della Layla. E' amore!


E voi, avete degli ombretti del cuore?Quali sono?

Fatemelo sapere con un commentino, sapete che rispondo a tutti!


Tanti baci,


Valeria.